...

Era la fine di aprile quando i cittadini umbri venivano quotidianamente subissati da titoli a nove colonne in cui si parlava dell'imminente bazooka che la Regione Umbria stava per lanciare in aiuto ad imprese e cittadini. Invece gli aiuti promessi dalla Regione alle aziende tardano ad arrivare.




...

Il sistema sanitario umbro chiude il 2019 con un risultato positivo di gestione pari a 232 mila 518 euro: lo comunica l’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto, informando che la Giunta regionale ha approvato il Bilancio d'esercizio 2019 del Sistema Sanitario Regionale, come previsto dal  Decreto Legislativo n. 118/2011 che disciplina, tra l'altro, le modalità di redazione e di consolidamento dei bilanci degli Enti del sistema sanitario regionale, ovvero l’ Holding Regione con le 4 aziende sanitarie.



...

Messa in sicurezza delle entrate, aiuti fiscali alle imprese e aggiornamento del piano opere pubbliche sono i tre assi su cui si è basato l’assestamento di bilancio approvato dal Consiglio comunale di San Venanzo. Lo rende noto il sindaco, Marsilio Marinelli, secondo il quale si “si tratta di una manovra composita e molto importante”.


...

“No al processo di unificazione delle Camere di Commercio di Terni e Perugia”. E’ quello che esprimono i sindaci dei Comuni della provincia di Terni in una lettera inviata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al ministro competente, Stefano Patuanelli, e alla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.






...

Si è tenuto giovedì pomeriggio il primo Tavolo di presidenza sull'economia regionale per avviare un confronto in merito alla situazione attuale e sulle prospettive future in vista del varo del Documento di economia e finanza regionale (Defr) che avverrà a settembre, contestualmente alla manovra di assestamento.


...

"Purtroppo siamo solo all'inizio dell'emergenza economica. Nei prossimi mesi le conseguenze della pandemia ci appariranno in tutta la loro drammaticità, soprattutto per le prospettive delle imprese manifatturiere che, ora più che mai, vanno aiutate nell'attuare strategie di rilancio con interventi mirati sul credito, sull'internazionalizzazione e la formazione professionale di nuove competenze digitali."




...

"Di fronte alla possibilità che a fine anno l'Umbria si ritrovi, tra gli strascichi della crisi del 2008 e quella indotta dal Covid-19, con un PIL ridotto di oltre il 20% e un rischio povertà imminente, l'unico modo per rilanciare davvero la nostra economia è quello di individuare, tutti insieme, le infrastrutture strategiche su cui concentrare l'attenzione per raggiungere obiettivi condivisi, al di là delle appartenenze politiche."


...

Sono oltre 18mila le richieste di accesso al contributo a fondo perduto presentate dai contribuenti dell’Umbria a 20 giorni dall’apertura del canale. Più di 13mila domande sono state evase e le somme già accreditate dall’Agenzia delle Entrate nei conti correnti di imprese, commercianti e artigiani, per un totale di 42 milioni di euro erogati.


...

Come noto, i primi giorni della prossima settimana si terrà l'assemblea straordinaria di trasformazione della Banca Popolare di Bari: se, come auspichiamo e crediamo, i soci voteranno favorevolmente alla trasformazione in S.p.A. e all'aumento di capitale, dovremo decidere se aderire o meno ad una conciliazione che verrà proposta dalla banca a tutti coloro che hanno acquistato azioni BPB nel 2014/2015.






...

Come noto, entro il mese di giugno si dovrà tenere l'assemblea dei soci della Banca Popolare di Bari che dovrà deliberare la trasformazione da società cooperativa per azioni a S.p.A. Noi soci/clienti, quindi, dovremo prestare il nostro consenso, o meglio non dovremmo opporci, alla modifica della natura giuridica della società B.p.B.: l'eventuale opposizione bloccherebbe infatti il percorso di risanamento della banca e avrebbe conseguenze anche per il futuro della Cassa di Risparmio di Orvieto.


...

“Abbiamo ripianato il bilancio, messo in sicurezza i conti e rafforzato la macchina comunale”. Lo dice il sindaco, Valentino Filippetti, dopo l’approvazione all’unanimità delle operazioni in Consiglio comunale che hanno interessato gli aspetti economico-finanziari dell’ente. “Il bilancio 2019 – spiega il sindaco Filippetti - si è chiuso con un avanzo di amministrazione di 546mila euro.


...

Il Consiglio provinciale di Terni ha approvato stamattina la delibera di richiesta di sospensione per 12 mesi delle rate dei mutui contratti con Unicredit. L’atto, approvato a maggioranza con tre astenuti, consente all’amministrazione provinciale di liberare risorse da reinvestire sul territorio.