Carabinieri: lascia Perugia il Colonnello Franco Bartolini

1' di lettura 19/09/2020 - Nella mattinata di venerdì il Generale di Brigata Antonio Bandiera, Comandante della Legione Carabinieri Umbria, ha salutato il Colonnello Franco Bartolini, Capo di Stato Maggiore dello stesso Comando di Corpo, poiché destinato ad altro prestigioso incarico presso la Legione Carabinieri Toscana in Firenze.

Il Colonnello Bartolini nel corso della sua brillante carriera militare ha ricoperto svariati e delicati incarichi che comprendono, tra l’altro, il Comando dello Squadrone del Reggimento Corazzieri che contribuisce alla sicurezza del Presidente della Repubblica, il Comando della compagnia Carabinieri di Palermo Piazza Verdi, Capo Ufficio concorso del Centro Nazionale Selezione e Reclutamento, Comandante Provinciale di Siena e, per ultimo, la carica di Capo di Stato Maggiore in Umbria che ha ricoperto dal 14 settembre 2015.

Nell’occasione il Generale, nell’augurare ogni bene nel prosieguo della carriera al Col. Bartolini, ha presentato il successore Col. Marco Cuccuini, proveniente da Palermo, dove ricopriva l’incarico di Capo Ufficio Logistico del Comando Legione Carabinieri Sicilia. In passato, l’Ufficiale, ha comandato prestigiosi Reparti tra i quali le Compagnie di Imperia, Pontassieve (FI), Agropoli (SA) ed il Comando Provinciale di Isernia.

Allo stesso il Generale ha formulato i migliori auguri di buon lavoro.






Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2020 alle 11:53 sul giornale del 21 settembre 2020 - 191 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwvF