Chiusa con successo la 42^ edizione di "Spazio Musica". Soddisfazione di organizzatori e Comune che già lavorano all'edizione 2021

2' di lettura 04/09/2020 - Si è conclusa con grande successo la 42^ edizione di Spazio Musica Orvieto che dal 19 luglio al 30 agosto ha animato la città e il territorio con il suo concorso lirico, i corsi ed i laboratori lirici, i concerti e le due opere Il Barbiere di Siviglia e Madama Butterfly, riscontrando grande successo di partecipanti e affluenza di pubblico presso il Teatro Mancinelli che, proprio in questa occasione, ha riaperto i battenti dopo la chiusura dovuta all'emergenza sanitaria.

Il Concorso Internazionale per cantanti lirici inoltre, arrivato quest'anno alla sua 25^ edizione, è stato il primo concorso lirico effettuato in presenza sul territorio nazionale.

Una grande e speciale soddisfazione per gli organizzatori, in particolare per Gabriella Ravazzi, il soprano di fama internazionale, fondatrice e animatrice di Spazio Musica che, nonostante le difficoltà dovute al periodo e con la consueta determinazione e professionalità ha coinvolto i numerosi giovani cantanti e strumentisti provenienti da tutto il mondo e prestigiosi insegnanti e maestri, proseguendo nella sua mission di sostegno e promozione di giovani talenti nel campo dell'Opera Lirica e della Musica Classica.

La manifestazione ha avuto, inoltre, molta visibilità mediatica sul sito inglese Slipped Disc che conta milioni di visualizzazioni al giorno ed è punto di riferimento per musicisti e appassionati di musica a livello mondiale ( https://slippedisc.com/2020/08/in-italy-musicians-are-getting-put-in-cages/ ) e in Italia, in particolare per la presenza costante di RAI3 Regione Umbria che ha seguito a più riprese gli eventi in programma, in particolare le due Opere che sono state presentate in forma scenica con organico orchestrale completo, costumi e scene ottemperando a tutte le disposizioni previste dai protocolli sanitari.

"L'Associazione Spazio Musica ha portato a compimento una notevole operazione di grande livello al pari dei teatri di tradizione – sottolinea il direttore artistico, Gabriella Ravazzi - tutto questo è stato possibile grazie all'importante, preziosa e puntuale collaborazione del Comune di Orvieto che ha fornito supporto e spazi che hanno permesso lo svolgimento delle attività di Spazio Musica. Un ringraziamento davvero sentito va quindi all'Amministrazione Comunale ed in particolare al Sindaco".

"Siamo molto orgogliosi per l'esito di questa edizione di 'Spazio Musica' che abbiamo voluto confermare e valorizzare seppure in un contesto particolare – commenta da parte sua il Sindaco, Roberta Tardani – un risultato, non scontato, per il quale però abbiamo fatto tutto il possibile. Insieme all'Associazione 'Spazio Musica' stiamo pensando all'edizione 2021 e alla possibilità di definire pacchetti turistico-culturali per un accogliere un segmento di turismo di alto livello di musicisti e appassionati di musica classica, legato a questa manifestazione che da anni ha un feeling con la Città di Orvieto".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2020 alle 10:46 sul giornale del 05 settembre 2020 - 189 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, orvieto, comune di orvieto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/buXA





logoEV